Per ragazze e ragazzi di 4°,5° ele. e 1° media

Si sa, gli alpini sono notoriamente amati da tutti: giovani e meno giovani.

Ma perché? Cosa li rende così unici? Cosa rende ancora così attuale l’Associazione Nazionale Alpini, dopo quasi un secolo dalla sua fondazione?

La risposta è semplice: gli Alpini stessi, queste persone che, con i loro valori, hanno saputo “fare” per la collettività così tanto, da attirare diffusa simpatia. E oltre a fare per la collettività, gli Alpini non hanno mai smesso di amare la Patria che hanno servito in armi, contribuendo con umiltà a migliorarla continuamente, senza nulla chiedere in cambio.

É con questo spirito, animato dal forte desiderio di trasmettere alle nuove generazioni i valori sani dello spirito Alpino, che è nato il progetto.

Gli Alpini della Sezione di Milano hanno organizzato un percorso triennale per ragazzi dai 12 ai 15 anni durante questi 3 anni i partecipanti sono stati impegnati in attività a stretto contatto con gli Alpini: un vero campo avventura con momenti più riflessivi e opere di volontariato. Come i giovani durante la leva obbligatoria, imparano a conoscere altri coetanei condividendo momenti indimenticabili al suono dell’allegria, ma anche del dovere e della disciplina.

Nel programma, che si è svolto a Cesano Maderno (MB), presso la sede Logistica della Protezione Civile, sveglia all'alba, alzabandiera, rancio tutti insieme, notte in tenda dormendo sulle brandine, attività all'aperto e tanto altro ancora. La Protezione Civile dell’ANA ha prestato non solo gli spazi, ma anche un contributo attivo nella formazione dei ragazzi. Ogni partecipante è coperto da polizza assicurativa.

I ragazzi vivono quindi da vicino l’Associazione Nazionale Alpini, la sua storia, organizzazione e attività. Insieme agli alpini imparano, nel divertimento e nella fatica, i valori fondamentali del vivere civile, così cari agli Alpini.

Questa iniziativa è stata ispirata da due eventi di grande successo organizzati dal Gruppo di Paderno Dugnano: le edizioni del 2014 e 2015 della Notte Bianca degli Alpini con bambini delle scuole elementari e medie del territorio, le cui foto sono visibili ai seguenti link:

Notte Bianca degli Alpini edizione 2015

Notte Bianca degli Alpini edizione 2014

 

I 3 anni di Campo Scuola hanno fatto crescere i ragazzi e anche gli Alpini, da qui un'idea ancora più grande, nata ancora una volta da un momento di collaborazione tra le Sezioni di Milano e Lecco. Realizzare qualcosa insieme, qualcosa che possa essere un'esperienza indimenticabile per i ragazzi e che possa essere creata in un ambiente verde, lontano dalle luci di una città, ma che possa anche durare qualche giorno in più, solo la collaborazione tra le due Sezioni ha reso possibile tutto questo.

E' il 1 settembre al Pian delle Betuelle che tutto questo prende ufficialmente vita, il Presidente Magni e il Presidente Boffi insieme al Team Campo Scuola decidono che il progetto si realizzerà, siamo tutti pronti a credere in questa nuova avventura.

 

Si tratta sicuramente di un progetto ambizioso, ma questo non spaventa gli Alpini, che sono abituati alle sfide e sono convinti che al termine di questo Campo Scuola avranno lasciato un segno positivo in questi ragazzi e nelle loro famiglie.

 

 

Clicca qui per conoscere la storia del manifesto.

Le fasi

Linfa vitale dell'Associazione nazionale Alpini sono i Gruppi locali, dove sono iscritti i Soci Alpini e Amici. In questi Gruppi è iscritto il partecipante e viene seguito da un referente che lo segue coinvolgendolo nelle varie attività che di volta in volta vengono programmate.

 

Le attività possono essere di due tipi:

  • Intersezionali”, dove gli iscritti partecipano a manifestazioni in comune, come il Campo Scuola a Villa Grugana,
  • nei Gruppi”, dove gli iscritti partecipano a manifestazioni locali, come giornate di volontariato (es. colletta alimentare), manifestazioni del 25 aprile, 2 giugno, 4 novembre ecc.

In ogni momento, i partecipanti sono seguiti e affiancati dagli Alpini del Campo Scuola e dal loro referente, e sempre sotto costante supervisione. Una copertura assicurativa è inoltre prevista per le attività indicate più avanti in questa pagina.

 

Clicca qui per vedere i prossimi appuntamenti.

Iscrizioni

Le iscrizioni per il 2019 iniziano il 15 febbraio 2019.

 

Viene confermata dalla Segreteria del Campo Scuola dopo aver fornito i dati necessari attraverso il form disponibile alla pagina Iscrizioni.

La conferma viene inviata via email al genitore e conterrà:

  • Modulo di iscrizione precompilato, da stampare, firmare e consegnare al Gruppo Alpini di riferimento scelto all'atto della richiesta di iscrizione
  • Richiesta di una fotocopia del tesserino sanitario/codice fiscale del partecipante, da consegnare unitamente al modulo di iscrizione al Gruppo Alpini di riferimento
  • Modalità di versamento della quota di iscrizione

Per chi avesse difficoltà a consegnare i documenti al Gruppo Alpini di riferimento, può inviarne la scansione via email alla segreteria del Campo Scuola (camposcuola.anamilanolecco@gmail.com), consegnando poi gli originali cartacei alla prima occasione di incontro.

 

Clicca qui per partecipare

Quota di iscrizione

La quota di iscrizione per le attività del 2019 è di 100 euro e comprende:

  • Materiale identificativo dei partecipanti (cappellino, magliette, badge)
  • Trasporto e vitto all'escursione in montagna che si svolgerà durante i giorni del Campo Scuola.
  • Vitto e pernottamento per il Campo Alpino del 19-23 giugno 2019
  • Copertura assicurativa per i seguenti momenti:
    • Campo Alpino
    • 23 novembre 2019 - Giornata della Colletta Alimentare
    • 15 dicembre 2019 - S.Messa in Duomo a Milano a ricordo di tutti i caduti

Team organizzatore

Clicca qui per conoscere il Team organizzatore.

Regole di comportamento

Il regolamento si applica a tutte le attività previste dal Campo Scuola e comprende indicazioni e dotazioni per le attività di più giorni con pernotto.

 

Regole di comportamento

 

La partecipazione al Campo Scuola ANA MILANO LECCO è libera e prevede l’accettazione da parte dei partecipanti, e dei loro genitori del seguente regolamento, che stabilisce la civile convivenza e disciplina le norme comportamentali durante le attività educative e ludiche.

I principi che animano il "Campo Scuola" sono quelli di infondere ai partecipanti (allieve/i) uno spirito di appartenenza, disciplina e senso del dovere, fratellanza e amicizia, senso civico e di Protezione Civile.

Il corretto comportamento, ed il rispetto di queste regole generali sono il fondamento per il giusto svolgimento delle attività programmate.

I minori partecipanti al "Campo Scuola", chiamati "Allievi", durante le varie attività saranno sotto la tutela e la vigilanza delle Sezioni ANA di Milano e Lecco. I referenti responsabili delle attività sono:

  • Riccardo Perego (Responsabile Sezione di Lecco)
  • Daniela Barindelli (Responsabile Sezione di Milano)

Regole di comportamento durante il Campo  Alpino:

  • Gli allievi rispetteranno con attenzione le direttive impartite dagli Alpini del Team Organizzatore (riconoscibili per la divisa e il badge di riconoscimento).
  • Gli allievi si comporteranno sempre in modo consono all’attività effettuata, rispettando le regole e la disciplina, tutelando i più piccoli con spirito di amicizia e fratellanza.
  • Gli allievi rispetteranno gli orari dell’organizzazione e non si allontaneranno mai dal proprio plotone di appartenenza, senza prima avvertire i membri del Team Campo Scuola.
  • I telefoni cellulari potranno essere utilizzati solo negli orari consentiti (ore serali); nella restante parte della giornata verranno consegnati al Team Campo Scuola (in caso di necessità urgenti, i genitori potranno rivolgersi ai Responsabili del Campo Scuola).
  • Non si potrà mangiare o portare cibo all’interno delle tende.
  • È vietato fumare, bere alcolici e l’uso di sostanze illegali.
  • Non è possibile permanere nella tenda non assegnata.
  • Non è possibile permanere nelle tende senza motivo.
  • Dopo il segnale del Silenzio, nelle ore notturne, è vietato alzare la voce, in modo da permettere il riposo di tutti gli allievi.
  • In caso di gravi mancanze e comportamenti irrispettosi e maleducati, nei confronti di adulti o di altri allievi, su decisione irrevocabile del Team Campo Scuola, i soggetti saranno immediatamente allontanati, previa comunicazione ai genitori.

 

Dotazioni personali

  • 1 borsone o una valigia/zaino che contenga tutta la dotazione
  • Abiti pratici e comodi
  • Almeno tre magliette (T-Shirt) di colore bianco
  • Due pantaloncini corti e uno lungo
  • Una giacca a vento o K-Way
  • Scarpe adatte ad attività all'aperto e a una semplice escursione
  • Necessario per la toilette (sapone, asciugamano e accappatoio, dentifricio e spazzolino)
  • 4 ricambi completi (maglietta intima, calze, mutande, un paio di pantaloni)
  • Sacco a pelo ed eventuale coperta
  • 1 zainetto piccolo da escursione
  • 1 tuta per la notte
  • 1 paio di ciabatte da piscina o da esterno
  • 1 torcia
  • 1 borraccia
  • Crema solare